F.EL.C.

 

Blefaroplastica

Il F.E.L.C è una metodica che, mediante un flusso di elettroni con potenze molto piccole, permette di ottenere gli stessi risultati di un laser o di un radiobisturi molto potenti.

Il flusso di  elettroni genera un aumento di temperatura nei tessuti provocando la vaporizzazione, ossia l’eliminazione dell’inestetismo da trattare.

Quali sono le sue indicazioni principali?

  • acne in fase attiva
  • cicatrici acne
  • grani di miglio
  • macchie della pelle
  • microrugosità della pelle
  • ptosi palpebrale (palpebre cadenti) – Blefaroplastica non invasiva
  • xantelasmi (accumuli adiposi palpebrali)
  • fibromi cutanei

Come viene effettuato il trattamento?

Il F.E.L.C. prevede l’utilizzo di uno strumento che mediante un manipolo invia all’area da trattare un flusso di elettroni che producono un aumento della temperatura localizzato e molto breve (pochi secondi) provocando la distruzione selettiva dell’inestetismo.

Si possono avere effetti collaterali?

Il trattamento mediante F.E.L.C. richiede una ottima cura domiciliare della zona trattata per circa 8 – 10 giorni  le cui modalità vengono accuratamente spiegate dal medico che effettua il trattamento.

Solo nel caso in cui questi accorgimenti non vengono seguiti è possibile avere, similmente ai trattamenti con laser e luce pulsata, delle macchie come esito che sono comunque trattabili con altre metodiche.

 Sono necessarie precauzioni dopo il trattamento?

 Sono fondamentali e vengono accuratamente spiegate dal medico.

E’ importante evitare l’esposizione a qualsiasi tipo di radiazione (sole, lampade ecc..), l’utilizzo di cosmetici ad eccezione di quelli prescritti.

E’ altresì importante la detersione che va effettuata con prodotti e modalità precise.

Blefaroplastica

Blefaroplastica

Blefaroplastica

Cicatrici acne

Cicatrici acne

Cicatrice acne