Lipolaser

Lipolaser

Il Lipolaser rappresenta una delle più moderne tecnologie per il trattamento della cellulite e del grasso addominale.

Nasce dalla ricerca di metodologie non invasive ma allo stesso tempo efficaci in tempi brevi.  Infatti con la tecnologia Lipolaser è possibile ottenere una riduzione visibile della circonferenza dell’addome e delle gambe già dalla prima seduta.

Sfrutta la luce rossa defocalizzata emessa da diodi con lunghezza d’onda di 650 nm.

Diversi studi hanno dimostrato che a questa lunghezza d’onda la cellula adiposa attiva:

  • la funzione mitocondriale (in particolare il Citocromo C della catena respiratoria con aumento del consumo degli acidi grassi prodotti dalla lipasi intraadipocitaria)
  • la lipasi intraadipocitaria (l’enzima che scinde i trigliceridi e favorisce il loro metabolismo nel mitocondrio con produzione di energia per la cellula)

In poche parole il Lipolaser favorisce lo smaltimento dei trigliceridi depositati all’interno degli adipociti.

Il vantaggio di utilizzare una luce rossa defocalizzata è rappresentato dall’assenza di calore intenso che nelle versioni pregresse poteva causare qualche disturbi transitori. In questo, infatti, la sensazione di calore è lievissima e sempre ben sopportata.

Il trattamento viene effettuato mediante l’applicazione, sulle aree di cellulite o di adiposità localizzata, di elettrodi da cui viene emessa la luce rossa defocalizzata. Una seduta dura 30 minuti.

Lipolaser 4

Un protocollo completo prevede:

  • due sedute a settimana per 9 – 10 volte
  • movimento per circa mezz’ora nelle 6 – 8 ore seguenti il trattamento (camminata, cyclette, step, corsa ecc…)
  • bere tanta acqua

Inoltre è possibile abbinare anche:

  • la carbossiterapia (subito dopo il lipolaser per favorire il drenaggio degli acidi grassi e dei liquidi)
  • il med matrix (ogni due o tre sedute di lipolaser per favorire ulteriormente il drenaggio degli acidi grassi)

Lipolaser

Lipolaser

Lipolaser